ISO 50001: migliora la gestione delle risorse aziendali

ISO 50001: migliora la gestione delle risorse aziendali

Lo Standard ISO 50001 è la norma internazionale sviluppata da ISO (Organizzazione Internazionale di Normazione), pubblicata nel 2011 con il nome “Sistema di Gestione dell’Energia – requisiti con orientamento all’uso”. Questa certificazione è rivolta a tutte le tipologie di aziende, settore e posizione geografica ed ha il compito di definire una politica energetica aziendale, tramite l’utilizzo di un sistema efficace, capace di ridurre e stabilizzare costi e consumi.

Obiettivi dello standard ISO 50001

Lo standard ISO 50001 è volto a migliorare l’efficienza energetica nella propria azienda, proponendo azioni correttive e strategie necessarie per una gestione più adeguata dell’energia impiegata nei processi produttivi, favorendone un uso consapevole e senza sprechi. Questa certificazione ha il compito di:

  • Guidare le aziende pubbliche e private verso l’ottimizzazione dei consumi di energia e la semplificazione della comunicazione legata alla gestione delle risorse energetiche.
  • Promuovere e strutturare una migliore gestione dell’energia in modo da proporre e sostenere l’utilizzo di nuove tecnologie nel settore dell’efficienza energetica.
  • Semplificare la gestione dell’energia per ridurre le emissioni di gas serra, integrando con altri sistemi di gestione relativi a sicurezza, ambiente, qualità e salute.

Come migliorare la gestione delle risorse aziendali

Riduzione dei costi acquisendo la ISO 50001 non solo puoi ottenere una riduzione di costi energetici, gestionali, di materie prime ma soprattutto una conoscenza approfondita dei processi produttivi aziendali.

Monitoraggio dei propri consumi effettuato tramite un software capace di raccogliere i dati relativi ai consumi della propria azienda;

Diminuire le Emissioni di CO2attraverso un uso più consapevole dell’energia e rispettando le norme vigenti in materia di sostenibilità ambientale;

Non solo a difesa dell’ambiente… Tutti i vantaggi della ISO 50001

La certificazione ISO 50001 è il riconoscimento che ottiene un’azienda per aver adottato provvedimenti al fine di intraprendere un percorso di efficientamento energetico. Avere a cuore le tematiche del mondo green e il rispetto delle norme in vigore in materia ambientale è sinonimo di garanzia, affidabilità e credibilità nei confronti dei propri clienti. Oltre a migliorare l’immagine aziendale, la ISO 50001 offre l’opportunità di ottimizzare i consumi energetici e ridurre i costi, comportando una diminuzione delle emissioni di sostanze nocive. Quest’ultimo inaugura un nuovo percorso di sostenibilità ambientale, con le attività connesse come Ecolabel, Emase la Carbon Footprint.
Inoltre, le imprese come grandi aziende o energivore che dispongono di un sistema di gestione dell’energia sono esenti dall’obbligo della diagnosi energetica, altresì obbligatorie (leggi il nostro articolo La Diagnosi Energetica: Obblighi, Sanzioni, Procedura E Scadenze).

La ISO 50001, obbligatoria o facoltativa? Aziende e settori produttivi a cui si rivolge.

La ISO 50001 è definita una norma, ma si tratta di uno standard o di una metodologia, che può essere adottata da qualsiasi impresa, di qualunque settore, per efficientare i consumi di energia e aumentare le prestazioni. L’insieme di azioni programmate, le procedure, i sistemi di documentazione e realizzazione sono frutto di una struttura organizzativa dettaSistema di Gestione. Tutto questo, nel contesto dell’energia o gestione energetica, si trasforma in Sistema di Gestione dell’Energia. Oltre a ridurre costi e ottimizzare le prestazioni energetiche, questo Sistema consente di determinare un miglioramento continuo nell’uso dell’energia.

Possono beneficiare dello standard ISO tutte le aziende di tutti i settori produttivi tra cui:

-Le Grandi Aziende e le Imprese Energivore (ossia con un forte consumo di energia elettrica);

-Settori manifatturieri (chimica, materiali per l’edilizia, alimentare, vetro, metalli, carta);

-La grande distribuzione come (trasporti, logistica e pubbliche amministrazioni).

I primi passi che deve compiere un’azienda lo Standard ISO 50001

Il processo per ottenere la certificazione ISO 50001 non è breve e bisogna attenersi a quanto consiglia la norma di standardizzazione, ossia: nominare un capo progetto e un auditor energetico, documentare ogni fase del progetto di implementazione (incluse quelle per la verifica legale e dei risultati) e predisporre un manuale di gestione dell’energia. L’azienda che desidera conseguire lo standard ISO 50001 deve rivolgersi ad un ente nazionale di accreditamento e attendere l’esito delle verifiche. La Norma ISO 50001 prevede un costante miglioramento energetico continuo e costante, per far sì che questo accada, è consigliato per l’azienda acquisire un sistema di monitoraggio hardware e software capace di monitorare i dati di consumo in tempo reale tramite adeguati sistemi di misurazione.  Questo sistema consente di ricevere continuamente i dati relativi alle performance di ogni impianto, così da poterli analizzare e intervenire tempestivamente. Senza questi sistemi è impossibile certificare e calcolare i dati dei consumi.

L’efficienza energetica è un campo innovativo che cattura sempre più interesse nella collettività, i cambiamenti climatici e l’inquinamento sono spesso al centro dell’opinione pubblica, la quale spesso può essere caratterizzata da potenziali clienti. Per questo NEST è l’Energy Manager a portata di mano per la vostra realtà, aprendovi le porte del mondo green, partendo dall’analisi di fattibilità preliminare, fino alla pianificazione e realizzazione e degli interventi.



Creative Marketing Agency:

Best  Marketing e Comunicazione